Forno di Zoldo

il centro della valle

Sei qui:


Per gli sciatori più esperti in cerca di forti emozioni:


Forca Rossa

Itinerario classico molto bello che risale lo stretto canalone che conduce alla Forca Rossa. Il percorso si sviluppa lungo i ripidi pendii settentrionali alla base del Pelmo fino alla base del canalone.

Partenza dal parcheggio del Rif. Fiume, a quota 1600 m circa. Si risalgono i ripidi pendii sottostanti la parete nord del Pelmo. Giunti sotto la parete, si attraversa verso sinistra contornandola tutta fino all’imbocco del canale che porta alla forcella. Si percorre tutto il canale che verso l’alto si restringe.
La forcella è a quota 2700 m circa.

Discesa lungo lo stesso itinerario, con nevi dure o crostose; fare molta attenzione alla partenza piuttosto ripida e stretta.

Forcella Van delle Sasse

Classico itinerario di scialpinismo di media difficoltà. Il panorama di questa gita è entusiasmante permette infatti di spaziare tra Pelmo, Civetta, Antelao e gruppo del Mezzodì.

Si parte da Zoldo Alto e con gli impianti si raggiunge la località La Grava (seggiovia Casot La Grava). L’itinerario si sviluppa costeggiando a sinistra la Civetta Bassa sino a raggiungere i pendii sottostanti la Forcella delle Sasse. Da qui si risale il vallone senza percorso obbligato fino alla forcella posta a quota 2570 m.

La discesa si sviluppa lungo lo stesso itinerario. Scialpinisti esperti ed allenati e con condizioni di neve ottimali, possono attraversare e scendere verso la Val dei Cantoni raggiungendo Capanna Trieste e poi Listolade.

Monte Punta

Situata nel centro della Val di Zoldo offre una splendida visione dei tutti i gruppi che circondano la valle. È un percorso bello e non impegnativo, ideale per iniziare con lo scialpinismo.

Si arrivare in macchina fino alla località denominata Costa a 1425 m, piccola frazione sopra Fusine. Si può parcheggiare nella piazzola al centro del villaggio. Da lì si segue il sentiero per la Malga dove si consiglia di assaggiare il formaggio e altri prodotti locali. Si continua lungo la strada e si cammina sino il Passo Tamai situato a 1715 m.

Raggiunto il passo la vista inizia a spaziare sul Cadore e Zoppé. Dal passo si gira a destra e si imbocca il poco evidente sentiero (499) che sale e scende nel bosco conducendo in mezz’ora alla Forzèla a quota 1723 m. Un’apertura del bosco segna l’incrocio dei sentieri. Si continua camminando sempre nel bosco e si prosegue in salita raggiungendo in mezzo’ora circa la cima del Monte Punta.

Col De La Puina

Il percorso si sviluppa sul versante meridionale di questa cima dalle forme regolari. Si tratta di un itinerario breve ma divertente e molto gratificante, per la vista e il panorama stupendo sulla vicina parete nord del Pelmo.

Da Zoldo Alto si sale in auto alla forcella Staulanza e si scende brevemente sul versante opposto fino alla deviazione per il Rifugio Fiume dove si lascia l’auto.
Da qui si parte seguendo la forestale e raggiungendo il Rifugio Fiume. Si affrontano i pendii sopra il rifugio spostandosi gradualmente verso sinistra fino all’evidente dorsale che scende dalla cima. Si sale ora lungo questa dorsale che diventa gradualmente più stretta. Il tratto finale, a seconda delle condizioni della neve, dovrà essere percorso senza sci.

Dalla cima si può scendere lungo il percorso di salita oppure lungo il più impegnativo versante nord ovest. In questo secondo caso raggiunta la vegetazione si ritorna traversando verso sinistra per ricongiungersi all’itinerario di salita.

Posizione

Forca Rossa del Pelmo


  • Difficoltà: BSA
  • Tempi di percorrenza: 4-5 ore

  • Dislivello: 1000 m

  • Versante: Nord

  • Mappe: Cartina Tabacco 025

  • Guide alpine: Dolomismo

Van delle Sasse


  • Difficoltà: BSA
  • Tempi di percorrenza: 4-5 ore

  • Dislivello: 950 m

  • Mappe: Cartina Tabacco 025

Monte Punta


  • Difficoltà: Facile
  • Tempi di percorrenza: 2-4 ore (salita e discesa)

  • Dislivello: 600 m

  • Punto di partenza: 1425m

  • Mappe: Cartina Tabacco 025

Col del la Puina


  • Difficoltà: MSA
  • Tempi di percorrenza: 3-4 ore (salita e discesa)

  • Dislivello: 900 m

  • Punto di partenza: Parcheggio Rif. Città di Fiume 1663 m

  • Mappe: Cartina Tabacco 025

Klettern u. Bergwandern in Österreich Logo InterregIV Logo Cai Veneto Comune di Forno di Zoldo Comune di Zoppe di Cadore Comune di Cibiana di Cadore Villaggidegliapinistiaustria